Contattaci subito: 055 5387207
Dalla liposuzione alla mastoplastica additiva, la Chirurgia estetica può aiutarti.

La Chirurgia Plastica Estetica

Tossina Botulinica per l’Estetica del Viso: Tutta la Verità

A cosa serve il botulino, quanto dura, quando si vedono gli effetti?  In questo articolo rispondo alle mille domande che le mie pazienti mi rivolgono. Efficace e sicuro, il trattamento con “botox” è da anni fra i più richiesti e apprezzati, nonostante alcune false credenze alimentate dalla cattiva informazione.

 

Il botulino cos’è?

Il termine botulino, o botox , che è il nome commerciale con cui viene chiamato negli USA, indica la “tossina botulinica di tipo A”, un preparato farmaceutico il cui impiego in medicina estetica è stato approvato dal Ministero della Salute nel 2004, dopo lunga esperienza  in altri ambiti medici, come neurologia e oculistica.

 

Il botox è sicuro?

Il farmaco che si usa per il trattamento delle rughe dinamiche del viso deriva dal batterio Clostridium Botulinum, ma in una formulazione purificata e disattivata,  preparata in laboratori farmaceutici specializzati. E’ importante per la tua sicurezza che il medico che effettua il trattamento abbia le qualifiche e competenze necessarie e che il farmaco sia ufficialmente approvato e di provenienza certa.  E’ obbligatorio, ed è un tuo diritto, firmare prima del trattamento un foglio per il consenso informato, sul quale il medico attacca in tua presenza l’etichetta del farmaco utilizzato.

 

Il botox fa male?

E’ stato dimostrato da rigorosi studi scientifici che la tossina botulinica, alle dosi minime che si impiegano in medicina estetica, agisce solo a livello locale, non ha effetti collaterali di rilievo né un effetto tossico sistemico. Secondo le stime potrebbe essere pericoloso un dosaggio circa sessanta volte più alto. Nel caso di un risultato deludente sotto il profilo estetico, dovuto a un errore del medico, bisogna attendere che l’effetto del farmaco si affievolisca (entro alcune settimane), perché la situazione torni esattamente identica a prima.

 

La tossina botulinica come agisce?

Il farmaco viene infiltrato dal medico con sottili aghi, secondo criteri ben precisi. Nella maggior parte dei casi il trattamento riguarda i piccoli muscoli responsabili del corrugamento di occhi e fronte. La sua azione avviene esclusivamente a livello locale. La tossina va a bloccare temporaneamente il rilascio dell’acetilcolina, un neurotrasmettitore che regola il passaggio degli impulsi nervosi ai muscoli mimici del viso. Questo fa sì che la fronte e l’area intorno agli occhi appaiano rilassate, non più contratte e corrugate,  e che il sopracciglio si rialzi nella giusta posizione. Il risultato è un viso più riposato e più giovanile, senza alterare i tuoi tratti naturali.

 

Il botulino quanto dura?

La tossina botulinica ha un effetto limitato nel tempo, circa 4/6 mesi, e la sua azione diventa visibile una settimana circa dopo il trattamento. E’ possibile ripetere periodicamente il trattamento senza correre alcun rischio.

 

Il botulino dove si può fare?

Tradizionalmente la tossina botulinica si fa nella parte superiore del viso, fronte e contorno occhi, ma è possibile in qualche caso estendere le applicazioni anche ad altre zone del viso e al collo. Possiamo impiegare la tossina botulinica anche per trattare l’iperidrosi, o sudorazione eccessiva, delle mani, dei piedi e delle ascelle, che può creare notevole imbarazzo a chi ne soffre, o per curare alcune forme di mal di testa cronico.

Il botox dove si compra, e dove si può iniettare?

La tossina botulinica può essere acquistata esclusivamente da alcune categorie di medici e la vendita al pubblico è proibita dalla legge (Determina dell’Agenzia Italiana del Farmaco del 16/2/17). L’acquisto tramite fornitori non autorizzati, o da Internet, è illegale, e la somministrazione di questo farmaco non controllato da parte di persone incompetenti può rivelarsi pericolosissima.

 

Botox: cosa non fare dopo

Nelle prime ore dopo il trattamento consiglio alle mie pazienti di evitare di strofinare o premere la zona trattata, di esporla a forte calore, di dormirci appoggiate. Si tratta di una precauzione volta ad evitare la remota possibilità che il farmaco iniettato possa “spostarsi” dal punto preciso in cui deve agire.

 

Esiste il “botulino senza aghi”? E il “botox per capelli”?

Questi prodotti sono semplicemente dei cosmetici che promettono un effetto “lifting” (o di ringiovanimento),  utilizzando il nome a scopi commerciali. Non hanno niente a che vedere con il trattamento medico estetico con tossina botulinica, che deve essere effettuato da un medico specialista e esclusivamente con aghi.

 

Hai anche tu una domanda da farmi? Contattami o prenota un consulto presso il mio studio di Firenze.