Contattaci subito: 055 5387207
Dalla liposuzione alla mastoplastica additiva, la Chirurgia estetica può aiutarti.

La Chirurgia Plastica Estetica

Lipofilling del viso e delle labbra

Richiedi informazioni

CHE COS’E’ IL LIPOFILLING DEL VISO?

Il lipofilling del viso è una procedura chirurgica mini invasiva che consiste nel prelevare da vari distretti corporei piccole quantità di tessuto adiposo autologo (contenente anche cellule staminali), per innestarle nel volto. Questa tecnica ci permette di ridisegnare i contorni, ripristinare volumi, dare maggiore definizione ad alcune aree e ringiovanire l’aspetto generale del viso grazie al potere rigenerante delle cellule adipose.
E’ possibile ad esempio intervenire correggendo l’atrofia che caratterizza la senescenza, le rughe e le pieghe naso/labiali, ma anche gli esiti di acne e altri difetti estetici, oppure caratteristiche congenite come la concavità a livello temporale e l’atrofia emifacciale.

 

PERCHE’ SCEGLIERE IL LIPOFILLING PER IL VISO

Nel processo fisiologico di invecchiamento al quale ognuno di noi va incontro, la perdita di volume sottocutaneo (cioè l’assottigliamento dello strato di grasso sotto la pelle) riveste un ruolo fondamentale.
In questa ottica, non può esserci una tecnica migliore per ridefinire il profilo mandibolare, eliminare i solchi nell’area perioculare, restituire agli zigomi la giusta prominenza e attenuare rughe e avvallamenti che utilizzare il grasso autologo prelevato dalla paziente stessa, il materiale più naturale in assoluto.
Il lipofilling viso, oltre all’effetto di ringiovanimento globale, si presta alla correzione di inestetismi di varia natura, come cicatrici da acne, discromie, texture disomogenea della cute, ma non solo: col grasso autologo possiamo intervenire sull’area perioculare, nel caso l’occhio risulti troppo sporgente, sugli zigomi dove si evidenzia il bordo di impianti di silicone precedentemente inseriti, e altro ancora.
A questa serie di vantaggi se ne aggiunge un ultimo, non meno importante: grazie alla vitalità apportata dalle cellule di adipe impiantate, i tessuti delle aree dove abbiamo infiltrato il grasso autologo migliorano sotto ogni aspetto nell’arco del tempo, con grande soddisfazione dei pazienti.

 

PER CHI E’ INDICATO QUESTO INTERVENTO?

Non esistono limiti di età per sottoporsi al lipofilling. Questa semplice e efficace procedura si presta infatti per attenuare i segni dell’età, ma anche per migliorare l’aspetto del viso segnato da cicatrici post traumatiche oppure dovute a acne, e per eliminare alcuni difetti congeniti.
Il lipofilling è un intervento mini invasivo e si può eseguire in anestesia locale con sedazione, in regime di day hospital; non è necessaria una preparazione particolare, e i tempi di recupero sono brevi.
Considerata anche la necessità di prelevare cellule adipose da parti del corpo del paziente dove queste sono presenti, l’intervento di lipofilling può essere associato agli interventi di liposcultura o liposuzione; è possibile anche eseguirlo insieme a altre tecniche di rimodellamento estetico del volto, come il lifting o la blefaroplastica.
E’ indispensabile che il paziente che desidera sottoporsi a lipofilling del viso sia correttamente informato e abbia aspettative concrete riguardo all’intervento, stabilendo un buon dialogo con il chirurgo. In chirurgia estetica i migliori risultati si ottengono quando il rapporto fra medico e paziente è improntato sulla fiducia, dal momento che ogni caso è un caso a sé, diverso da tutti gli altri, e gli obiettivi non possono essere standardizzati. La preparazione e l’esperienza sono strumenti nelle mani del chirurgo per realizzare i desideri del suo paziente nella forma migliore.

 

COME SI SVOLGE L’INTERVENTO DI LIPOFILLING AL VISO?

Il lipofilling generalmente viene eseguito in anestesia locale pura o con sedazione, in regime di day hospital. La durata dell’intervento è condizionata dalla quantità di grasso da prelevare e reimpiantare e dal numero di distretti da trattare, può variare perciò da da 30 minuti a due ore circa.
Durante l’intervento il chirurgo estrae le cellule adipose dalle zone donatrici precedentemente stabilite per trasferirle (senza danneggiarle, e quindi mantenendone la vitalità), nelle aree da trattare, grazie ad una tecnica che implica la massima delicatezza e il mantenimento della sterilità in ogni fase.
Al termine dell’intervento il chirurgo plastico applica nei punti di accesso delle microcannule punti riassorbibili, che quindi non sarà necessario rimuovere e che non lasceranno cicatrici visibili.
La procedura termina con una medicazione.

 

QUAL E’ IL DECORSO POST OPERATORIO?

Nell’immediato post/operatorio è normale avvertire un senso di gonfiore nelle aree trattate; si può osservare anche un certo arrossamento o eventuali ecchimosi nella zona ricevente. Queste manifestazioni si attenuano spontaneamente nei giorni seguenti.
Il ritorno alle normali attività di solito avviene in tempi rapidi, ma variabili a seconda del numero dei siti trattati e delle caratteristiche individuali del paziente.
I risultati di un lipofilling svolto da un chirurgo esperto e qualificato sono ottimi e molto duraturi.
Il lipofilling può in rari casi dar luogo a complicanze generiche come ematoma o edema, o eventuale formazione di piccoli granulomi; si tratta di sintomi reversibili o facilmente risolvibili.
Dal momento che l’intervento prevede il reimpianto di grasso autologo, non ci sono rischi di reazioni allergiche né di rigetto.

 

LIPOFILLING PER LE LABBRA

Per la correzione delle rughe periorali e il ripristino delle corrette proporzioni delle labbra è possibile scegliere un metodo “naturale”: il lipofilling.
Non tutti possiedono per natura labbra dalle forme morbide e proporzionate ai tratti del volto: è possibile che le labbra appaiano troppo sottili per natura, o che si “svuotino” nel corso del tempo a causa dell’invecchiamento. Questo è responsabile anche della comparsa delle sottilissime rughe sopra al labbro superiore, l’odiato “codice a barre”, che compromette l’estetica del volto creando un ombra scura che rende l’espressione severa.

Con il lipofilling possiamo ripristinare il volume naturale delle labbra, o crearlo quando per natura è assente, ma anche ridefinire il contorno delle labbra aumentandone armoniosamente la proiezione.
Per fare questo trasferiamo una piccolissima quantità di grasso autologo, prelevato ad esempio dall’addome, nell’area che vogliamo “rimpolpare”. Il risultato è sempre ottimo e molto naturale, dal momento che il grasso ha una consistenza ideale, molto simile al tessuto naturale della bocca.
La correzione delle labbra con lipofilling si svolge in anestesia locale, il recupero post operatorio è rapido, dopo una settimana circa i tessuti tornano alla normalità.


 

Nel mio ambulatorio a Firenze, in via Fra Bartolommeo 22, potremo valutare insieme un intervento di lipofilling al viso e/o alle labbra.
CONTATTAMI PER UNA VISITA PRELIMINARE 

Per ulteriori approfondimenti, e per avere risposta ai tuoi dubbi personali, puoi compilare il form oppure contattare l’ambulatorio per un appuntamento al numero 055 5387207.