Contattaci subito: 055 5387207
Dalla liposuzione alla mastoplastica additiva, la Chirurgia estetica può aiutarti.

La Chirurgia Plastica Estetica

Addio per sempre alle borse e alle palpebre cadenti, grazie alla blefaroplastica

· Chirurgia estetica, News · Comments Off on Addio per sempre alle borse e alle palpebre cadenti, grazie alla blefaroplastica

Gli occhi sono un elemento fortemente caratterizzante del volto, la parte più mutevole ed espressiva, che rispecchia ogni nostra emozione e stato d’animo.
La pelle delicata e sottile dell’area perioculare, sollecitata dall’incessante attività dei muscoli mimici del volto, perde tono più precocemente rispetto ad altri distretti del viso, le palpebre tendono a rilassarsi e raggrinzirsi e lo sguardo si fa meno aperto e più “stanco”, facendoci apparire in molti casi più vecchi di quanto lo siamo realmente.
Questo processo naturale, che si può verificare in tempi e modi diversi a seconda delle caratteristiche personali di ognuno di noi, oltre a penalizzare l’aspetto estetico del viso nel suo insieme può causare fastidi e limitazioni, quando l’eccesso di cute nella palpebra superiore è tale da limitare il campo visivo e stancare la vista.
L’intervento di blefaroplastica si effettua per eliminare l’eccesso di cute (e talvolta grasso) dalla zona perioculare, ripristinando l’aspetto naturale delle palpebre, senza alterare i lineamenti e l’espressività del viso, in modo da restituire al paziente uno sguardo più vivace e giovanile.
Questo intervento è molto ben tollerato, si può effettuare ad ogni età e la convalescenza solitamente è breve e non fastidiosa; se interessa palpebre inferiori e superiori (blefaroplastica completa) ha una durata variabile da una a due ore circa, si svolge in anestesia locale con sedazione, in modo che il paziente sia sveglio e collaborativo durante l’intervento, senza però avvertire ansia né  dolore.
Il post intervento è una fase molto importante ai fini della buona riuscita della blefaroplastica, per facilitare la guarigione e evitare complicazioni è utile attenersi ad alcune semplici indicazioni, come dormire con la testa sollevata da più cuscini per qualche giorno, finché la normale reazione di gonfiore e edema si attenua spontaneamente, evitare di esporsi a fonti di calore e alle radiazioni solari, fintanto che i tessuti non hanno recuperato la piena normalità.
Il risultato estetico di una blefaroplastica ben eseguita è già visibile pochi giorni dopo l’intervento, ma si può apprezzare pienamente solo dopo alcuni mesi; i vantaggi ottenuti si mantengono nel tempo, anche se naturalmente non si può arrestare il normale processo di invecchiamento.